• Italian - Italy
  • English (United Kingdom)

Azienda Storia

Storia

Nello “Studio Tecnico E Applicazione Brevetti” STEAB con una sensibilità tecnica e intuito non comune nacque nella mente del suo fondatore Comm. Belisario Pini, l’idea di uniformare in una produzione industriale propria una serie di articoli in tecnopolimeri che venivano allora prodotti in piccoli lotti e in materiali diversi.
STEAB inizia con piccole viti, rondelle e dadi, creando una gamma di prodotti alternativi agli stessi già esistenti: viene così creata l’ “esigenza del prodotto”, essendo l’esigenza della funzione da tempo risolta. Vengono prodotti, rivedendoli in tutte le possibili applicazioni, altri oggetti sviluppando una linea di articoli inediti che verrano proposti in settori di applicazione diversi da quelli che furono alla loro origine. Il prodotto STEAB nasce quindi per soddisfare le esigenze della funzione, l’Azienda per soddisfare le esigenze del prodotto.
La storia di STEAB inizia dal 1971, anno in cui viene costituita con l’attività di microstampaggio e sede in Firenze, Via Reginaldo Giuliani 102/r.
All’inizio del 1972 costruisce i primi componenti per illuminazione ed allo stesso tempo vengono acquistate 4 presse da stampaggio ed una piccola attrezzatura per la costruzione degli stampi. Ai due titolari ( il Sig. Pini e sua moglie ) si aggiungono 3 dipendenti.
Dal 1972 al 1982 vengono ampliati gli spazi aziendali acquistando nuovi locali, viene potenziata l’attrezzatura per l’Officina per la realizzazione degli stampi ed il reparto stampaggio portando a tredici il numero delle presse, lo staff sale a 12 persone.
Nel 1982 viene costituita la PEISA s.r.l.  allo scopo di realizzare gli stampi per materie plastiche per conto della STEAB e di altre aziende. La gamma di articoli STEAB raggiunge le 1.000 unità
Nel 1983 STEAB decide di partecipare alla Fiera Commerciale Internazionale INTEL ‘83 allo scopo di diffondere il proprio prodotto sui mercati esteri, intanto il personale raggiunge i quindici dipendenti.
Nel 1987  viene acquistato un appezzamento di terreno di 5000 mq in località Scopeti / Rufina in previsione di costruirvi il nuovo complesso produttivo delle Aziende STEAB e PEISA.
Nel 1988, a costruzione ultimata, il reparto produttivo si trasferisce da Firenze a Scopeti. Si hanno così tre unità operative:
-    Peisa s.r.l. a Scopeti: produzione stampi ed attrezzature;
-    Steab S.p.A. a Scopeti: unità produttiva;
-    Steab S.p.A. a Firenze: commercializzazione e distribuzione del prodotto
Alla fine del 1995 STEAB S.p.A: ha un organico di 24 addetti, raggiunge un fatturato di Lit. 5.400.000 ed una produzione di 18milioni di pezzi stampati e venduti per il 75% in Italia ed il 25% in 31 mercati Esteri.
Il 1996 è un anno importante per  STEAB S.p.A. che ottiene la certificazione ISO 9000 dal Lloyd’s Register Quality Assurance con il no. 947863 UNI ES ISO 9002 e l’8 giugno 1996 viene celebrato il 25° anniversario della STEAB e della sua attività. Alla cerimonia partecipano Clienti, Fornitori ed Autorità locali.
Sempre nello stesso anno viene deciso di ampliare lo stabilimento di altri 3000 mq.  per un investimento di Lit. 2.500.000.000
All’inizio del 1997 viene preso possesso dei nuovi locali  dedicati a magazzino prodotto finito al fine di migliorare il servizio alal Clientela.
Nel febbraio 2007 alla Fiera Internazionale LivinLuce di Milano viene presentato il nuovo prodotto PAGURO che riscuote un grande successo. La linea sarà ampliata negli anni a venire con una sempre più larga diffusione sul mercato ed evidente contributo in termini di fatturato.

Ad oggi STEAB ha raggiunto un fatturato di € 3.500.000,00 con una gamma fatta di 1950 articoli ed una produzione all’anno di 165.000.000 di pezzi stampati e venduti per il 65% in Italia ed il 35% in 42 Paesi Esteri. L’organico è salito a 30 addetti.

Stabilimento Steab in Costruzione